Italian English Thai

Storia del Massaggio Thailandese .

  • Il massaggio Thailandese ha una lunga storia di pratica terapeutica. Praticato per secoli, le sue origini si possono far risalire all'India di circa 2.500 anni fa. Il primo a praticare questo tipo di massaggi si dice essere stato Jivaka Komarabhacca (il "Padre Dottor Shivago"), un dottore, amico e contemporaneo del Buddha.
    I Cinesi e gli Indiani si crede abbiano fortemente influenzato le terapie e i trattamenti sviluppati in Thailandia. Le basi teoriche del massaggio Thailandese risiedono nelle linee energetiche che attraversano il corpo umano. Delle oltre 75.000 linee di energiache si dice esistano, solo 10 sono quelle su cui ci si focalizza.
    Queste linee vengono chiamate SEN. Importanti punti che la medicina dell'agopuntura utilizza si trovano proprio su queste linee. Trattamenti per il corpo, per specifici organi e cure per diverse malattie sono spesso eseguiti usando il sistema delle dieci SEN. Molto di quello che si conosce oggi come Massaggio Tradizionale Thailandese è stato tramandato oralmente di generazione in generazione.

  • Molti degli antichi testi medici furono distrutti nel 1776 con la distruzione di Ayutthaya (la vecchia capitale del Siam) da parte dei Birmani. Nel 1832, il Re Rama III, ritrovò le vecchie tavole con le antiche inscrizioni e per preservare la tradizione le face inserire all'interno del Tempio Wat Pho a Bangkok dove oggi si trova anche la più antica scuola di massaggip di tutta la Thailandia.
    Un'altra importante scuola si trova a Chiang Mai, nel nord della Thailandia presso il Vecchio Ospedale, dove viene insegnato uno stile più "morbido" di Nuad Bo-rarn che enfatizza i movimenti di stretching rispetto alle digitopressioni.

  •